CHI SONO

Mi chiamo Alessandro Antonicelli e sono nato a Bari, in Puglia, nel Gennaio del 1967.

Sono Professore Associato presso la RAFFLES EDUCATION CORPORATION di Singapore, il più grande polo nel settore della formazione privata di tutta l’Asia.

Il mio Curriculum accademico e’ abbastanza interessante e variegato: Maturità Classica, Laurea in Economia, Master in Project Management di supporti Multimediali presso l’A.N.I.C.A. di Roma.
Collaboro con importanti aziende nel settore della Comunicazione nel Sud Italia come Multimedia Project Manager ed Esperto di Comunicazione Multimediale.

Tra l’altro, Membro del Comitato Scientifico Editoriale di CLIOEDU, la piattaforma di E-Learning di ClioCom, e Membro del Collegio Direttivo dell’Associazione degli Accademici Italiani in Cina.

Contestualmente alla attività legata alle imprese, ho sviluppato una grande passione per l’insegnamento che mi ha portato a spiegare, ai miei primi allievi, gli iniziali passi del settore multimediale italiano.

Ho insegnato Web e Multimedia Commication in Italia presso corsi organizzati e finanziati dalla E.U. (European Community), dalla Regione Puglia e dalla Camera di Commercio di Bari.

Dal Marzo del 2004 all’Ottobre del 2011 ho lavorato e vissuto nella capitale della Provincia di Jilin,  Changchun, nella Mancuria a nord est di Pechino, dove sono stato il Direttore del Dipartimento di Comunicazione Visiva della Raffles International College, ed il Direttore del Centro per le Relazioni Internazionali.

Dal Novembre del 2011 mi sono trasferito alla Raffles di Shanghai, dove mi sono occupato a tempo pieno delle Relazioni Internazionali e dove ho sviluppato il progetto Raffles Academy of Continuing Education (RACE), tramite il quale ho potuto proporre trainino altamente qualificati ad alcune dell Fortune 500 companies operanti in Cina.

Dal 2016 lavoro con CLIOedu in Italia, a Lecce, dove abbiamo una fantastica piattaforma e-Learning che viene adoperata anche da Unitelma Sapienza per la erogazione di ottimi corsi di Laurea e Master a distanza.

Parlo fluentemente inglese e un discreto mandarino.

Comments are closed.